Facebook Spaces: a new way to connect with friends…?

Mark Zuckerberg ha annunciato Facebook Spaces Condividi il Tweet

Durante l’evento dedicato agli sviluppatori “F8”, Mark Zuckerberg ha annunciato diverse attività e novità di Facebook, e delle  varie piattaforme collegate come Messenger, tra le novità più interessati c’è Facebook Spaces.

Ecco come definisce questa piattaforma sul suo post di lancio di Facebook Spaces:

Abbiamo appena lanciato Facebook Spaces, la nostra piattaforma social di realtà virtuale. Con Spaces, puoi uscire con i tuoi amici, teletrasportarti dove vuoi e fare quello che vuoi. Gli attori che hanno preso parte alle riprese video si sono divertiti così tanto che ci hanno chiesto se potevano stare in Spaces per un paio d’ore dopo che avevano finito.

Sapevamo tutti che Facebook Spaces sarebbe arrivato, anni fa già se ne parlava. La cosa mi entusiasma in un modo pazzesco, non vedo l’ora di poter provare questa nuova piattaforma e di divertirmi con i miei ami… io con i miei amici mi diverto già 🙂

Facciamo un passo indietro e capiamo cosa vuol dire realtà virtuale, ok?

La realtà virtuale (abbreviato in VR dall’inglese virtual reality) è il termine utilizzato per indicare una realtà simulata (Wikipedia).

Snoccioliamo ancora meglio tutti i termini.

  • Realtà: con questo termine si intende ciò che esiste effettivamente
  • Simulazione: si intende un modello della realtà che consente di valutare e prevedere lo svolgersi dinamico di una serie di eventi o processi susseguenti all’imposizione di certe condizioni da parte dell’utente

Semplificando il senso della realtà virtuale è dato dalla combinazione di due fattori:

  • presenza, che rappresenta il livello di realismo psicologico che un soggetto esperisce dall’interazione con il mondo virtuale
  • immersione, rappresenta dal punto di vista percettivo, la capacità dell’ambiente virtuale di coinvolgere direttamente i sensi del soggetto, isolandolo dagli stimoli dell’ambiente reale (Biocca e Delaney, 1995).

Quindi la realtà virtuale simula la realtà effettiva.

Ci tengo a sottolineare che si tratta di simulazione. Mi piacciono queste nuove possibilità e davvero non vedo l’ora di provare Facebook Spaces. Quello che mi preoccupa un po’ è l’esercizio di questi strumenti da parte delle persone.

Tornando all’argomento principale ossia Facebook Spaces, vediamo quali sono le principali innovazioni di questa piattaforma che Mark ci promette:

  • Vicini Vicini

    Poter trascorrere del tempo con gli amici e la famiglia anche a distanza: essere sempre fisicamente vicini alle persone della nostra vita secondo Rachel Franklin, Head of Social VR, è impossibile ed è qui che la magia della realtà virtuale compie il miracolo permettendoti di trovarti in un ambiente insieme ai tuoi cari;

creating-an-avatar-Facebook Spaces

  • Be Yourself in VR

    Sii te stesso nella realtà virtuale. Nel senso che puoi creare un tuo avatar partendo dalla tua immagine di profilo di Facebook e personalizzarlo in ogni dettaglio, occhi, capelli, tratti del viso, until your look fits your identity finché l’aspetto del tuo avatar rappresenta al meglio la tua identità;

360-video - Facebook Spaces

  • Have Fun!

    Negli ambienti di Facebook puoi stare con i tuoi amici e divertirti. Hai a disposizione un pennello virtuale con il quale puoi disegnare e creare oggetti. Avrai tutti i contenuti di Facebook a portata di mano per vederli con i tuoi amici e potrai attingere dalla tua timeline ai ricordi e riviverli con gli amici.

inviting-a-friend - Facebook Spaces

  • Bring Anyone In the Fun

    Invita chiunque a divertirsi con te. Ti basterà telefonare ad un tuo amico con la chiamata video di Messenger e, anche se non ha il visore per la VR, potrà entrare nella conversazione per fare due chiacchiere o per mostrargli qualcosa intorno a te.

messenger-video-call-still

  • Control Your Experience

    Ovviamente Mark vuole che la connessione tra amici sia sempre piacevole e quindi gli ambienti di Facebook saranno spazi sicuri in cui passare del tempo in compagnia. Avrai la possibilità di mettere in pausa in qualsiasi momento la tua esperienza e potrai disattivare o rimuovere i tuoi amici.

selfie-campfire-still - Facebook spaces

  • Take a selfie!

    Come non potevano inserire un bel bastone per fare un selfie? Su, mettetevi tutti in posa e scattate una bella foto da condividere con gli amici.

Mark promette che questo è solo l’inizio. Continueranno a lavorare su nuove modalità di connessione e nuove esperienze. Non avevamo dubbi d’altronde (puoi leggere l’articolo originale di presentazione di Facebook Spaces anche su NewsRoom di Facebook).

Voglio concludere questo articolo su Facebook Spaces e la realtà virtuale con il video di lancio della nuova piattaforma e con 2 domande per te:

1) Sei pronto ad indossare occhiali, guanti o un casco, una tuta e ad immergerti nella realtà virtuale?

 

Opslået af Facebook Tips på 17. april 2017

 

2) Sei pronto a toglierti gli occhiali e ritrovarti solo?

Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità: il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti. Albert Einstein

FacebookSpaces-realtàvirtuale-lauradevincenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares